Emilia Romagna - Ferrara - Cento

Carnevale d'Europa 30° anniversario

  • Festival ed Eventi
  • Mostre ed Eventi Speciali , Weekend
  • 2 giorni / 1 notte
  • 3 stelle
  • Mezza pensione

Il carnevale di Cento come ogni anno attira migliaia di persone da tutta Italia.
Sfilate di carri, lancio di gadget, coriandoli, stelle filanti, spettacoli di vario genere, animazione, grandioso luna park, mercatini tipici, manifestazione collaterali a carattere enogastronomico e culturale per non dimenticare gli spettacoli delle Ballerine Brasiliane di Samba.
Si perché il carnevale di Cento è gemellato con quello di Rio de Janeiro e ogni anno i due carnevali si scambiano attrazioni, spettacoli e carri allegorici. Un angolo di Brasile si trasferisce in pianura padana e viceversa.

Nella sezione APPUNTI DI VIAGGIO trovi diverse informazioni utili per il tuo divertimento.

Dettagli

DESCRIZIONE

Cento Carnevale d'Europa ti aspetta per il suo 30° anniversario, ottima occasione per visitare anche la Bella Ferrara.

Programma 2 giorni - 1 notte


1° giorno: Cento e Ferrara
Arrivo autonomo a Cento, sistemazione in hotel (camera doppia con prima colazione).
Giornata a disposizione con pranzo libero per la visita guidata di Ferrara, al termine tempo libero a disposizione.
Cena tipica e pernottamento in hotel.

2° giorno domenica: Cento
Prima colazione in Hotel e tempo libero per girare per la cittadina di Cento.
Pranzo libero e pomeriggio a disposizione per assistere alla sfilata dei carri e alle manifestazioni varie organizzate.
In serata partenza in autonomia per il rientro.


Sfilate tutte le domeniche di Carnevale (9-16-23 febbraio, 1-8 marzo) dalle ore 14:00 alle ore 18.30 circa.

Programma indicativo può essere variato in base alle vostre esigenze - Richiedete al vostro promotore di fiducia quotazioni e programmi SU MISURA.

Date e prezzi
Prezzo
Incluso/Escluso

PREZZI
Le quote si intendono per persona su base camera doppia con prima colazione e cena tipica.
Pacchetto dinamico, possibilità di aggiungere notte aggiuntiva in base alla disponibilità al momento della prenotazione.

La quota comprende:
- Pernottamento in hotel 3 stelle o similare.
- Biglietto di ingresso al carnevale.
- Soggiorno di 1 notte in camera doppia.
- Trattamento di pernottamento e prima colazione.
- 1 cena tipica in ristorante tipico del centro storico.
- Visita guidata di Ferrara.
- Quota iscrizione e gestione pratica.
- Assicurazione medica e annullamento.

La quota non comprende:
- Mance ed extra di natura personale.
- Tassa di soggiorno.
- Trattamento di pensione completa su richiesta.
- Tutto quanto non espressamente indicato ne la quota comprende.

Appunti di Viaggio

PROGRAMMA EDIZIONE 2020

Il Cento Carnevale d’Europa è uno spettacolo più unico che raro di maschere e gruppi in costume in una cornice davvero unica e in un clima di grande festa dove folklore, tradizioni, sport, arte, cultura, sapori sono gli ingredienti principali.

Ogni domenica di carnevale (9-16-23 febbraio, 1-8 marzo) dalle ore 14:00 alle ore 18.30 circa, C.so Guercino e la sua piazza sarà infatti un tripudio di maschere, colori, animazione, musica e balli per festeggiare al meglio la “festa più pazza dell’anno”.
Il Gran Finale con la proclamazione e premiazione del carro vincitore avviene nell'ultima domenica di carnevale in calendaro, poi nel piazzale della Rocca il suggestivo rogo di Tasi, la maschera tradizionale centese; non può mancare per chiudere in bellezza lo spettacolo piromusicale molto suggestivo.

Sul palco centrale di piazza Guercino, si potrà assistere agli show con gruppi e artisti musicali, testimonial famosi ma soprattutto il caloroso e colorato gruppo di ballerine e percussionisti brasiliani, a suggellare lo storico gemellaggio con il famoso Carnevale di Rio de Janeiro.
Intorno allo spettacolo del Carnevale molte sono le attività di contorno come eventi sportivi, iniziative enogastronomiche, artistiche, da incontri didattici ad aperitivi culturali...

Ad aprire l'edizione 2020 il 9 febbraio e ad esibirsi sul palco principale il primo super ospite della manifestazione dei 30 anni, il rapper J-Ax.

Nell'ultima giornata domenica 8 marzo, si terranno due tra i momenti più emozionanti di tutta la manifestazione: la proclamazione del carro vincitore della manifestazione e il consueto Testamento del Tasi, col rogo della maschera tipica centese.

Un pò di storia...

Del Carnevale di Cento si hanno notizie già dal 1600 grazie ad alcuni affreschi del famoso pittore Centese Gian Francesco Barbieri detto il “Guercino”. Nel 1615 il Guercino raffigurò feste e manifestazioni nei suoi affreschi.
Il carnevale fu causa di abusi e violenza, per questo furono emanate Notificazioni dal Governatore e dal Gonfaloniere.
Non si hanno documenti relativi al periodo anteriore alle guerre, ma si può affermare che proprio in quell'epoca sia avvenuto il trapasso dall'antica tradizione di soggetti fiabeschi all'adozione di mascheroni rappresentanti personaggi e atteggiamenti dell'epoca.
Agli inizi del 1900 i Centesi pensarono di creare un proprio re a simbolo del carnevale Centese. Questo personaggio doveva rappresentare la coscienza dei suoi concittadini.
Nacque così Tasi, Luigi Tasini, che un tempo era realmente esistito e stimato.
Le società carnevalesche si ricostruirono nel 1947, alcune tutt'ora attive e presenti nelle sfilate delle domeniche invernali Centesi.

"Un week end di divertimento al carnevale può essere anche l'occasione di visitare e scoprire anche la vicina Ferrara..."

2 Commenti
trossini

alle ore 1:38 del 21 febbraio

4.0/5.0

Tutto ok, anche il tempo. La guida di Ferrara così così. La guida di Cento ottima, molto professionale e preparata. L'hotel: - ottimo ristorante - le camere ampie e spaziose ma puzzavano di fumo - personale alla reception: un pò scortese (ad una signora che chiedeva di cambiare camera perchè maleodorante di fumo le veniva risposto di cambiare albergo). Nel complesso gita molto positiva.

trossini

alle ore 1:38 del 21 febbraio

4.0/5.0

Tutto ok, anche il tempo. La guida di Ferrara così così. La guida di Cento ottima, molto professionale e preparata. L'hotel: - ottimo ristorante - le camere ampie e spaziose ma puzzavano di fumo - personale alla reception: un pò scortese (ad una signora che chiedeva di cambiare camera perchè maleodorante di fumo le veniva risposto di cambiare albergo). Nel complesso gita molto positiva.


Mappa

Vuoi maggiori informazioni su questa offerta?

Compila il modulo qui sotto e ti contatteremo per creare insieme il tuo viaggio


Riferimenti contatto


Tutto quello che vuoi raccontarci (domande, richieste particolari, altro...)


Newsletter X

Non perderti le migliori offerte della settimana!
Lascia qui la tua email per ricevere ogni settimana le offerte più interessanti e uniche!